Il Giubileo della Comunità Magnificat e della Comunità Magnificat Dominum

Postato da
|

Il 3 settembre prossimo celebreremo, le due comunità Magnificat e Magnificat Dominum insieme, il GIUBILEO DELLA MISERICORDIA a Roma. Sarà un momento davvero speciale, che vogliamo vivere con tutti i membri e i simpatizzanti delle due realtà. La presenza delle due Comunità riunite è un segno di riconciliazione storica: un tempo parte di un’unica Comunità, alla fine del 2003, in seguito a divergenze di visione, ci fu una separazione, per certi versi molto dolorosa. Nonostante la ferita che si venne a creare, nel tempo sono stati fatti passi concreti di riconciliazione; negli ultimi mesi gli sforzi si sono moltiplicati e in varie occasioni abbiamo potuto ascoltare la voce del Signore che ai responsabili delle due Comunità riunite ha parlato con chiarezza di comunione dei cuori. Il pellegrinaggio giubilare si pone appunto nel solco di questo processo unità tra le due Comunità, largamente benedetto dal Signore.

Vi invitiamo quindi a cerchiare di rosso la data del 3 settembre sul calendario: quel giorno siamo tutti impegnati. Portiamo la famiglia, i fratelli e le sorelle, i conoscenti e gli amici. Rispondiamo con gioia a questo invito del Signore ed Egli abbonderà in benedizioni.

Per quanto riguarda l’organizzazione dell’evento, ecco alcune notizie. Siamo felici di avere come celebrante il Cardinale Paul Joseph Cordes. Speriamo anche nella presenza di Michelle Moran, presidentessa dell’I.C.C.R.S. Entrambi sono vecchi amici ed estimatori delle due Comunità. Siamo fiduciosi anche sulla presenza di qualche vescovo amico.

Ci ritroveremo puntuali a Roma alle 9.30 del mattino di sabato 3 settembre p.v.

Il programma di massima è il seguente:

 

09.30 Punto di ritrovo e accoglienza presso la parrocchia San Gregorio VII Papa (a 700 metri da San Pietro) in Via del Cottolengo 4. La chiesa si affaccia su Via Gregorio VII; conviene entrare in Roma da Via Aurelia.
10.00 Preghiera Comunitaria Carismatica, Insegnamento, Adorazione eucaristica
12.30 Colazione al sacco presso le strutture parrocchiali adiacenti alla chiesa
14:30 Raduno presso i giardini di Castel Sant’Angelo e inizio percorso giubilare per via della Conciliazione fino al passaggio della Porta Santa in San Pietro
17:00 Celebrazione eucaristica all’altare della Cattedra della Basilica di San Pietro presieduta dal Card. Cordes
18:30 Saluti e ritorno

I sacerdoti e i diaconi che interverranno troveranno in loco i paramenti per la Celebrazione eucaristica.

Questo Giubileo può essere un momento veramente significativo per la nostra crescita spirituale. Per entrambe le Comunità esso si pone anche come coronamento del cammino comunitario di quest’anno, tutto centrato sulla vita comunitaria come esercizio continuo di misericordia. “Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia: è la parola che rivela il mistero della SS. Trinità. Misericordia: è l’atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro. Misericordia: è la legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita. Misericordia: è la via che unisce Dio e l’uomo, perché apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre nonostante il limite del nostro peccato”. Con queste parole il Papa sottolinea come la via della misericordia abbia la sua origine in Dio che si china verso di noi, e prosegua poi in noi quando ci chiniamo sui nostri fratelli. Per le nostre Comunità, entrambe di Alleanza e fondate sui carismi dell’evangelizzazione e dell’adorazione, l’invito giubilare alla misericordia ci ha ricordato quest’anno quanto sia importante “sporcarsi le mani” con i fratelli. E’l’occasione per assicurare a questa Misericordia un posto saldo nel nostro cuore e nel cuore delle nostre Comunità, a fondamento delle nostre Promesse: Povertà, Perdono permanente, Costruzione dell’amore, Servizio.

Per tutte queste ragioni, vi invitiamo fortemente ad organizzarvi per partecipare.

Fate di tutto per essere liberi per il 3 settembre. Le Fraternità diffondano l’invito non solo agli Alleati, ma a tutti i Novizi, Discepoli, Amici, Testimoni dello Spirito e simpatizzanti; si inizi da subito a raccogliere le adesioni e programmare il viaggio con pullman, auto e quanto sia necessario per ritrovarsi il 3 settembre alle ore 9.30 a Roma.

 N.B. Il giorno successivo 4 settembre è prevista la canonizzazione della Beata Teresa di Calcutta ed è previsto un notevole afflusso di persone. Raccomandiamo perciò alle Fraternità di raccogliere le iscrizioni e organizzare eventuali pullman – e se necessario soggiorni – il prima possibile.

 

I Responsabili Generali della Comunità Magnificat e della Comunità Magnificat Dominum

Aggiungi un commento

Devi essere autenticato per commentare.