Preghiera comunitaria, 02 ottobre 2019

Postato da
|

Isaia 46,9-10

9 Ricordatevi i fatti del tempo antico, perché io sono Dio e non ce n’è altri. Sono Dio, nulla è uguale a me. 10 Io dal principio annunzio la fine e, molto prima, quanto non è stato ancora compiuto; io che dico: «Il mio progetto resta valido, io compirò ogni mia volontà!»

Galati 3,2-5

2 Questo solo io vorrei sapere da voi: è per le opere della legge che avete ricevuto lo Spirito o per aver creduto alla predicazione? 3 Siete così privi d’intelligenza che, dopo aver incominciato con lo Spirito, ora volete finire con la carne? 4 Tante esperienze le avete fatte invano? Se almeno fosse invano! 5 Colui che dunque vi concede lo Spirito e opera portenti in mezzo a voi, lo fa grazie alle opere della legge o perché avete creduto alla predicazione?

Genesi 40,7

«Perché quest’oggi avete la faccia così triste?».

Apocalisse 3,8

Conosco le tue opere. Ho aperto davanti a te una porta che nessuno può chiudere.

Aggiungi un commento

Devi essere autenticato per commentare.