PREGHIERA COMUNITARIA 30 MARZO 2016

Isaia 25,9
E si dirà in quel giorno: «Ecco il nostro Dio; in lui abbiamo sperato perché ci salvasse; questi è il Signore in cui abbiamo sperato; rallegriamoci, esultiamo per la sua salvezza.
Ebrei 2,6-9
Anzi, qualcuno in un passo ha testimoniato:Che cos’è l’uomo perché ti ricordi di lui o il figlio dell’uomo perché tu te ne curi?Di poco l’hai fatto inferiore agli angeli,di gloria e di onore l’hai coronato e hai posto ogni cosa sotto i suoi piedi.Avendogli assoggettato ogni cosa, nulla ha lasciato che non gli fosse sottomesso. Tuttavia al presente non vediamo ancora che ogni cosa sia a lui sottomessa. Però quel Gesù, che fu fatto di poco inferiore agli angeli, lo vediamo ora coronato di gloria e di onore a causa della morte che ha sofferto, perché per la grazia di Dio egli provasse la morte a vantaggio di tutti.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento