PREGHIERA COMUNITARIA 21 DICEMBRE 2016

fanciullaLuca 8,52-55

 Tutti piangevano e facevano il lamento su di lei. Gesù disse: «Non piangete, perché non è morta, ma dorme».   Essi lo deridevano, sapendo che era morta,   ma egli, prendendole la mano, disse ad alta voce: «Fanciulla, alzati!».   Il suo spirito ritornò in lei ed ella si alzò all’istante. Egli ordinò di darle da mangiare.

1Tessalonicesi 5,16-21

State sempre lieti,   pregate incessantemente,   in ogni cosa rendete grazie; questa è infatti la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi.   Non spegnete lo Spirito,   non disprezzate le profezie;   esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono

Salmi 104,1-3

Alleluia Lodate il Signore e invocate il suo nome,proclamate tra i popoli le sue opere. Cantate a lui canti di gioia,meditate tutti i suoi prodigi.Gloriatevi del suo santo nome: gioisca il cuore di chi cerca il Signore.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento