PREGHIERA COMUNITARIA 4 GENNAIO 2017

Osea 13,4

Eppure, io sono il SIGNORE, il tuo Dio, fin dal paese d’Egitto; tu non devi riconoscere altro Dio all’infuori di me, all’infuori di me non c’è altro salvatore.

Isaia 1,18

Poi venite, e discutiamo», dice il SIGNORE«anche se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come la neve; anche se fossero rossi come porpora, diventeranno come la lana.

Atti 16,5

Le comunità intanto si andavano fortificando nella fede e crescevano di numero ogni giorno.

Isaia 9,1

Il popolo che camminava nelle tenebre vide una grande luce; su coloro che abitavano in terra tenebrosa una luce rifulse.

Isaia 43,1-3

Ora così dice il Signore che ti ha creato, o Giacobbe,che ti ha plasmato, o Israele:
«Non temere, perché io ti ho riscattato,ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni.
Se dovrai attraversare le acque, sarò con te, i fiumi non ti sommergeranno;
se dovrai passare in mezzo al fuoco, non ti scotterai,la fiamma non ti potrà bruciare;
poiché io sono il Signore tuo Dio,il Santo di Israele, il tuo salvatore.Io do l’Egitto come prezzo per il tuo riscatto,l’Etiopia e Seba al tuo posto.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento