PREGHIERA COMUNITARIA 5 APRILE 2017

Cantico 6,3

Io sono per il mio diletto e il mio diletto è per me; egli pascola il gregge tra i gigli.

Ezechiele 16,8

Passai vicino a te e ti vidi; ecco, la tua età era l’età dell’amore; io stesi il lembo del mio mantello su di te e coprii la tua nudità; giurai alleanza con te, dice il Signore Dio, e divenisti mia.

2Corinzi 2,10-11

A chi voi perdonate, perdono anch’io; perché quello che io ho perdonato, se pure ebbi qualcosa da perdonare, l’ho fatto per voi, davanti a Cristo,  per non cadere in balìa di satana, di cui non ignoriamo le macchinazioni.

Gioele 2,27

Voi riconoscerete che io sono in mezzo ad Israele, e che sono io il Signore vostro Dio,
e non ce ne sono altri: mai più vergogna per il mio popolo.

Salmi 26,4

Una cosa ho chiesto al Signore,questa sola io cerco:abitare nella casa del Signore
tutti i giorni della mia vita,per gustare la dolcezza del Signore ed ammirare il suo santuario.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento