PREGHIERA COMUNITARIA 14 GIUGNO 2017

Matteo 8,14-17

Entrato Gesù nella casa di Pietro, vide la suocera di lui che giaceva a letto con la febbre.  Le toccò la mano e la febbre scomparve; poi essa si alzò e si mise a servirlo.Venuta la sera, gli portarono molti indemoniati ed egli scacciò gli spiriti con la sua parola e guarì tutti i malati,  perché si adempisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaia:Egli ha preso le nostre infermità e si è addossato le nostre malattie.

Gioele 2,21-23

Non temere, terra, ma rallegrati e gioisci, poiché cose grandi ha fatto il Signore. Non temete, animali della campagna, perché i pascoli del deserto hanno germogliato,perché gli alberi producono i frutti, la vite e il fico danno il loro vigore. Voi, figli di Sion, rallegratevi,gioite nel Signore vostro Dio,perché vi dà la pioggia in giusta misura,per voi fa scendere l’acqua, la pioggia d’autunno e di primavera, come in passato.

Isaia 14,3

In quel giorno il Signore ti libererà dalle tue pene e dal tuo affanno e dalla dura schiavitù con la quale eri stato asservito.

Efesini 6,13-18

Prendete perciò l’armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno malvagio e restare in piedi dopo aver superato tutte le prove.   State dunque ben fermi, cinti i fianchi con la verità, rivestiti con la corazza della giustizia,   e avendo come calzatura ai piedi lo zelo per propagare il vangelo della pace.  Tenete sempre in mano lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno;   prendete anche l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, cioè la parola di Dio.   Pregate inoltre incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito, vigilando a questo scopo con ogni perseveranza e pregando per tutti i santi.

Siracide 34,13-17

Lo spirito di coloro che temono il Signore vivrà, perché la loro speranza è posta in colui che li salva. Chi teme il Signore non ha paura di nulla, e non teme perché egli è la sua speranza.Beata l’anima di chi teme il Signore; a chi si appoggia? Chi è il suo sostegno?
Gli occhi del Signore sono su coloro che lo amano, protezione potente e sostegno di forza,
riparo dal vento infuocato e riparo dal sole meridiano, difesa contro gli ostacoli, soccorso nella caduta; solleva l’anima e illumina gli occhi,concede sanità, vita e benedizione.

GV 10,9-10

Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvo; entrerà e uscirà e troverà pascolo.   Il ladro non viene se non per rubare, uccidere e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza

Luca 22,28-30

Voi siete quelli che avete perseverato con me nelle mie prove;  e  io preparo per voi un regno, come il Padre l’ha preparato per me,  perché possiate mangiare e bere alla mia mensa nel mio regno

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento