PREGHIERA COMUNITARIA 19 LUGLIO 2017

Ecclesiaste 1,4-5

Una generazione va, una generazione viene ma la terra resta sempre la stessa.
Il sole sorge e il sole tramonta, si affretta verso il luogo da dove risorgerà.

Siracide 42,15

Ricorderò ora le opere del Signore e descriverò quanto ho visto.Con le parole del Signore sono state create le sue opere

Siracide 42,18-20

Egli scruta l’abisso e il cuore e penetra tutti i loro segreti. L’Altissimo conosce tutta la scienza e osserva i segni dei tempi,annunziando le cose passate e future e svelando le tracce di quelle nascoste.Nessun pensiero gli sfugge,neppure una parola gli è nascosta.

Sofonia 3,14-18

Gioisci, figlia di Sion, esulta, Israele, e rallegrati con tutto il cuore,
figlia di Gerusalemme!Il Signore ha revocato la tua condanna, ha disperso il tuo nemico.
Re d’Israele è il Signore in mezzo a te, tu non vedrai più la sventura.In quel giorno si dirà a Gerusalemme:«Non temere, Sion, non lasciarti cadere le braccia!Il Signore tuo Dio in mezzo a te è un salvatore potente.Esulterà di gioia per te,ti rinnoverà con il suo amore,
si rallegrerà per te con grida di gioia,come nei giorni di festa».Ho allontanato da te il male,
perché tu non abbia a subirne la vergogna.

Ger 1,5-8

«Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato; ti ho stabilito profeta delle nazioni». Risposi: «Ahimé, Signore Dio, ecco io non so parlare, perché sono giovane».Ma il Signore mi disse: «Non dire: Sono giovane,
ma va’ da coloro a cui ti manderò e annunzia ciò che io ti ordinerò.Non temerli,perché io sono con te per proteggerti».

 

 

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento