PREGHIERA COMUNITARIA 11 OTTOBRE 2017

Efesini 1,3-7

Benedetto sia Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli, in Cristo. In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità, predestinandoci a essere suoi figli adottivi per opera di Gesù Cristo, secondo il beneplacito della sua volontà.
E questo a lode e gloria della sua grazia, che ci ha dato nel suo Figlio diletto;nel quale abbiamo la redenzione mediante il suo sangue,la remissione dei peccati secondo la ricchezza della sua grazia.

1Pietro 1,3-5

Sia benedetto Dio e Padre del Signore nostro Gesù Cristo; nella sua grande misericordia egli ci ha rigenerati, mediante la risurrezione di Gesù Cristo dai morti, per una speranza viva,  per una eredità che non si corrompe, non si macchia e non marcisce. Essa conservata nei cieli per voi,  che dalla potenza di Dio siete custoditi mediante la fede, per la vostra salvezza, prossima a rivelarsi negli ultimi tempi.

Isaia 50,4-7

Il Signore Dio mi ha dato una lingua da iniziati, perché io sappia indirizzare allo sfiduciato
una parola. Ogni mattina fa attento il mio orecchio perché io ascolti come gli iniziati Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchio e io non ho opposto resistenza,non mi sono tirato indietro.Ho presentato il dorso ai flagellatori, la guancia a coloro che mi strappavano la barba;non ho sottratto la faccia agli insulti e agli sputi.Il Signore Dio mi assiste, per questo non resto confuso, per questo rendo la mia faccia dura come pietra,sapendo di non restare deluso.

Giacomo 5,13-16

Chi tra voi è nel dolore, preghi; chi è nella gioia salmeggi. Chi è malato, chiami a sé i presbiteri della Chiesa e preghino su di lui, dopo averlo unto con olio, nel nome del Signore.   E la preghiera fatta con fede salverà il malato: il Signore lo rialzerà e se ha commesso peccati, gli saranno perdonati.   Confessate perciò i vostri peccati gli uni agli altri e pregate gli uni per gli altri per essere guariti. Molto vale la preghiera del giusto fatta con insistenza.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento