PREGHIERA COMUNITARIA 28 MARZO 2018

Geremia 9,22-23

Così dice il Signore:«Non si vanti il saggio della sua saggezza e non si vanti il forte della sua forza, non si vanti il ricco delle sue ricchezze.Ma chi vuol gloriarsi si vanti di questo,
di avere senno e di conoscere me, perché io sono il Signore che agisce con misericordia,
con diritto e con giustizia sulla terra;di queste cose mi compiaccio».Parola del Signore.

Isaia 58,9-11

Allora lo invocherai e il Signore ti risponderà; implorerai aiuto ed egli dirà: «Eccomi!».Se toglierai di mezzo a te l’oppressione, il puntare il dito e il parlare empio,se offrirai il pane all’affamato,se sazierai chi è digiuno, allora brillerà fra le tenebre la tua luce,la tua tenebra sarà come il meriggio.Ti guiderà sempre il Signore, ti sazierà in terreni aridi,rinvigorirà le tue ossa;sarai come un giardino irrigato e come una sorgente le cui acque non inaridiscono.

Ezechiele 34,23-26

 Susciterò per loro un pastore che le pascerà, Davide mio servo. Egli le condurrà al pascolo, sarà il loro pastore;   io, il Signore, sarò il loro Dio e Davide mio servo sarà principe in mezzo a loro: io, il Signore, ho parlato.   Stringerò con esse un’alleanza di pace e farò sparire dal paese le bestie nocive, cosicché potranno dimorare tranquille anche nel deserto e riposare nelle selve.Farò di loro e delle regioni attorno al mio colle una benedizione: manderò la pioggia a tempo opportuno e sarà pioggia di benedizione.

 

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento