PREGHIERA COMUNITARIA 18 APRILE 2018

Sapienza 14,3-5

ma la tua provvidenza, o Padre, la guida perché tu hai predisposto una strada anche nel mare,un sentiero sicuro anche fra le onde, mostrando che puoi salvare da tutto,sì che uno possa imbarcarsi anche senza esperienza.Tu non vuoi che le opere della tua sapienza siano inutili;per questo gli uomini affidano le loro vite anche a un minuscolo legno e, attraversando i flutti con una zattera, scampano.

Marco 6,7-12

Allora chiamò i Dodici, ed incominciò a mandarli a due a due e diede loro potere sugli spiriti immondi. E ordinò loro che, oltre al bastone, non prendessero nulla per il viaggio: né pane, né bisaccia, né denaro nella borsa;  ma, calzati solo i sandali, non indossassero due tuniche. E diceva loro: «Entrati in una casa, rimanetevi fino a che ve ne andiate da quel luogo. Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi ascolteranno, andandovene, scuotete la polvere di sotto ai vostri piedi, a testimonianza per loro».   E partiti, predicavano che la gente si convertisse.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento