PREGHIERA COMUNITARIA 12 SETTEMBRE 2018

Efesini 3,20-21

A colui che in tutto ha potere di fare molto più di quanto possiamo domandare o pensare,

secondo la potenza che già opera in noi, a lui la gloria nella Chiesa e in Cristo Gesù

per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli! Amen.

Salmi 29,2-3

Ti esalterò, Signore, perché mi hai liberato e su di me non hai lasciato esultare i nemici.

 Signore Dio mio, a te ho gridato e mi hai guarito.

Zaccaria 8,11-12

11 Ora invece verso il resto di questo popolo io non sarò più come sono stato prima- dice il Signore degli eserciti -. 12 È un seme di pace: la vite produrrà il suo frutto,la terra darà i suoi prodotti, i cieli daranno la rugiada: darò tutto ciò al resto di questo popolo.

Osea 10,12

Seminate per voi secondo giustizia e mieterete secondo bontà;dissodatevi un campo nuovo, perché è tempo di cercare il Signore, finché egli venga e diffonda su di voi la giustizia.

Ebrei 6,9-16

9 Quanto a voi però, carissimi, anche se parliamo così, siamo certi che sono in voi cose migliori e che portano alla salvezza. 10 Dio infatti non è ingiusto da dimenticare il vostro lavoro e la carità che avete dimostrato verso il suo nome, con i servizi che avete reso e rendete tuttora ai santi. 11 Soltanto desideriamo che ciascuno di voi dimostri il medesimo zelo perché la sua speranza abbia compimento sino alla fine, 12 e perché non diventiate pigri, ma piuttosto imitatori di coloro che con la fede e la perseveranza divengono eredi delle promesse.

13 Quando infatti Dio fece la promessa ad Abramo, non potendo giurare per uno superiore a sé, giurò per se stesso, 14 dicendo: Ti benedirò e ti moltiplicherò molto. 15 Così, avendo perseverato, Abramo conseguì la promessa. 16 Gli uomini infatti giurano per qualcuno maggiore di loro e per loro il giuramento è una garanzia che pone fine ad ogni controversia.

This entry was posted in notizie. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento