2013

29/11/2013

 

Oggi ringraziamo una volta di più il Signore per averci donato un fratello come Vincenzo che così fedelmente si è speso per gli altri nel Suo nome. Quante volte Vincenzo ci ha esortati, incoraggiati, ammoniti, pure provocati, con il solo scopo di guadagnarci a Dio. Senza cedere agli sconti, alle lusinghe o alle scorciatoie che il mondo propone, ma piuttosto confidando in Cristo. Gridando realmente a Lui nella prova, anche lamentandosi.  Diceva, riferendosi all’accettazione della Croce : ” sì, ma è dura, è dura….”

>Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede. Ora mi resta solo la corona di giustizia che il Signore, giusto giudice, mi consegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti coloro che attendono con amore la sua manifestazione « (Tm 4.7-8)