Preghiera comunitaria del 13 febbraio 2019

Isaia 30,19-21
Popolo di Sion che abiti in Gerusalemme, tu non dovrai più piangere; a un tuo grido di supplica ti farà grazia; appena udrà, ti darà risposta. Anche se il Signore ti darà il pane dell’afflizione e l’acqua della tribolazione, tuttavia non si terrà più nascosto il tuo maestro; i tuoi occhi vedranno il tuo maestro, i tuoi orecchi sentiranno questa parola dietro di te: «Questa è la strada, percorretela».
Giovanni 10,7-9
Allora Gesù disse loro di nuovo: «In verità, in verità vi dico: io sono la porta delle pecore. TTutti coloro che sono venuti prima di me, sono ladri e briganti; ma le pecore non li hanno ascoltati. Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvo; entrerà e uscirà e troverà pascolo.
This entry was posted in Notizie, Preghiera and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento