Inaugurato a Napoli un nuovo incontro di preghiera della Comunità

Postato da
|
Il 25 maggio 2011 presso la chiesa San Francesco d’Assisi al Vomero, ha avuto inizio il primo incontro di preghiera comunitaria carismatica della Comunità Magnificat nella città di Napoli. Una nuova sfida che il Signore pone dinanzi al cammino di discepolato che un gruppetto di persone di vari paesi dell’ hinterland napoletano hanno intrapreso da più di due anni affiancandosi alla fraternità in formazione di Pompei. Uno dei partecipanti all’incontro ha commentato a riguardo di questa nuova opportunità offerta dal Signore: “Questo incontro di preghiera della Comunità Magnificat a Napoli è una grazia speciale che ci permette di crescere meglio insieme, come comunità, nella preghiera e nell’amore fraterno. Il nostro desiderio è che questo momento diventi un appuntamento settimanale nella nostra vita ed in quella di tutti coloro che il Signore vorrà chiamare a condividere con noi questa chiamata. Da diverse realtà, in diversi luoghi e in diversi tempi, il Signore ha messo sulla strada di un gruppetto di persone normali e benedette da Dio, quali siamo noi, la Comunità Magnificat… ed ecco finalmente, dopo un lungo cammino, la nostra dimora! Oreste Pesare, da Roma, e Lorenzo e Carmela Pompa, da Foggia, ci accompagnano ormai da due anni in questo percorso meraviglioso, che richiede sacrifici ma che ci sovrabbonda di doni, primo fra tutti la presenza in mezzo a noi di fra’ Pasquale, frate francescano minore e parroco di questa parrocchia. In un luogo dove sembra regnare il Dio della ricchezza e della mondanità – parliamo del Vomero a Napoli –, noi ci fidiamo del progetto che il Dio dell’amore ha per la nostra piccola fraternità, impegnandoci a vivere e testimoniare con coerenza ciò che professiamo con le labbra «per aggiungere alla fede la virtù, alla virtù la conoscenza, alla conoscenza la temperanza, alla temperanza la pazienza, alla pazienza la pietà, alla pietà l’amore fraterno, all’amore fraterno la carità» (2 Pt 1,5-7). Tutti sono invitati ‘alla festa’. Ai nostri fratelli delle altre fraternità della Comunità Magnificat chiediamo di accompagnarci e sostenerci con una costante ed intensa preghiera di intercessione”. La Vergine del Magnificat protegga il progetto che il Padre celesta va realizzando con tanta sapienza e misericordia.

Commenti

Aggiungi un commento

Devi essere autenticato per commentare.